GLI ANTIOSSIDANTI CONTRO L'INVECCHIAMENTO CUTANEO

Sentiamo tanto parlare dell'importanza dell'azione antiossidante per il benessere della pelle e per l'organismo in generale. Ma sappiamo esattamente cosa significa antiossidante e perchè è così importante?
Ecco qualche chiarimento per quel che riguarda la pelle!
Il ruolo degli antiossidanti è quello di neutralizzare i temuti radicali liberi, molecole piccole, altamente reattive che possono provocare gravi danni alle strutture della pelle, alle cellule cutanee, persino la loro morte.

COME SI FORMANO I RADICALI LIBERI
I radicali si formano in seguito all'ossidazione di alcuni elementi chimici (in chimica si dice che un elemento chimico subisce ossidazione quando l'ossigeno o altri agenti gli sottraggono un elettrone, generando una molecola instabile). L'ossidazione può avvenire:
  1. In seguito a metabolismi fisiologici che avvengono all'interno delle nostre cellule in presenza di ossigeno. 
  2. A partire da un iniziatore esterno: raggi UV, fumo di sigaretta, particelle inquinanti atmosferiche, i quali inducono una reazione di ossidazione di alcune componenti essenziali della pelle, come i lipidi che compongono le membrane cellulari o le proteine strutturali come il collagene.
La formazione dei radicali é una reazione a catena perché ogni radicale formato, per tornare stabile, sottrae un elettrone ad un'altra molecola vicina, che a sua volta diventa instabile e reagirà con un'altra molecola. Questo insieme di reazioni si definisce stress ossidativo.

DANNI DA ACCUMULO DI RADICALI
Il nostro organismo possiede un sistema di autodifesa antiossidante costituito da enzimi. Tuttavia se avviene un'eccessiva esposizione ad un iniziatore esterno, come accade ad esempio per chi fuma tanto, questo sistema interno risulterà insufficiente. In questi casi si andrà incontro ad un accumulo di radicali, i quali inizieranno a reagire con i lipidi delle membrane cellulari, alterandone la permeabilità, o con le proteine extracellulari, come il collagene e l'elastina, provocandone la degradazione. Insomma favoriscono il fotoinvecchiamento della pelle, che apparirà grigia e anelastica. 
Ma nel peggiore dei casi i radicali possono interagire anche con le componenti del DNA delle cellule, provocando mutazioni e influenzando lo sviluppo di tumori della pelle (melanomi o carcinomi).

Capite quindi l'importanza degli antiossidanti poichè tutto questo meccanismo immaginatevelo anche a livello di tutto l'organismo e non solo nella pelle. Infatti in primis è fondamentale introdurre antiossidanti a partire dall'alimentazione per potenziare quel sistema antiossidante interno che già possediamo: frutta e verdura ne sono altamente ricchi, ma scegliete quelle di stagione! 




Nella scelta di questi alimenti sbizzarritevi nei colori perchè ogni pigmento rappresenta un diverso potente antiossidante.
Ad esempio il betacarotene (precursore della vitamina A), conosciuto per la sua spiccata attività antiossidante, è il pigmento di colore arancio che si trova nelle carote e anche in alcuni frutti e verdure.


ANTIOSSIDANTI NEI COSMETICI
Gli antiossidanti nei cosmetici vengono utilizzati sia per prevenire l'ossidazione della frazione lipidica di un prodotto cosmetico, per proteggerlo ad esempio dal calore o dai raggi UV, sia come azione funzionale per la pelle, per la prevenzione dell'invecchiamento cutaneo. Se l'antiossidante utilizzato per quel cosmetico viene inserito ad una concentrazione elevata svolgerà sicuramnete anche un'azione funzionale per la pelle.

Oggi un cosmetico che contiene diversi antiossidanti o filtri UVA viene chiamati anti-pollution.

La maggior parte degli antiossidanti derivano dal mondo vegetale, estratti da frutta e verdura o ricreati in laboratorio. Chimicamente si tratta per lo più di flavonoidi. Ecco qualche esempio:

  • Mirtillo (antocianine)
  • Uva (resveratrolo
  • Pomodoro (licopene)
  • The verde  (polifenoli) 
  • Pino marittimo (procianodine)
Molto efficaci sono anche: vitamina C ed E (usati in sinergia aumentano l'efficacia antiossidante); conzima Q10; acido alfa lipoico; precursori della Vitamina A (es.betacarotene).
Inoltre di grande interesse, perché dermo-compatibili, sono anche alcuni olii essenziali, da utilizzare poche gocce la sera, miscelati ad una crema o ad un olio. 

INTEGRATORI
Il mio consiglio è quello di fare dei cicli di antiossidanti anche per bocca soprattutto per chi, per il proprio stile di vita, deve stare tutti giorni all'aria aperta o per chi introduce poca frutta e verdura nella propria alimentazione. L'integratore può dare un aiuto in più per proteggere le cellule dallo stress ossidativo e per ridurre i danni da sole. 

Esempio di integratore antiox

Commenti

Post popolari in questo blog

CONNESSIONE TRA PELLE E INTESTINO: NUOVE STRATEGIE CONTRO L'ACNE.

SCOPRI IL TUO DETERGENTE VISO IDEALE!

BORSE PERIOCULARI: CAUSE E TRATTAMENTO